» In primo piano
  • 25/08/2016

    Venice Production Bridge, le novità del Venice Film Market

    Nico Parente


    Tra le novità della 73. Mostra del Cinema-Biennale di Venezia, spicca, all’interno del Venice Film Market, il progetto Venice Production Bridge. Il VPB (1-5 settembre 2016, Hotel Excelsior) si pone quale obiettivo la promozione e lo scambio di film inediti e attualmente in lavorazione per favorirne lo sviluppo e la realizzazione. Un vero e proprio meeting aperto a tutti i professionisti del settore, con particolare riferimento a coloro che operano nell’ambito della produzione. Il VPB presterà anche attenzione alla coesistenza di differenti piattaforme cercando di aprirsi agli operatori commerciali operanti in questi nuovi ambiti (web series, Virtual Reality). Il 2 e 3 settembre avrà inoltre luogo Venice Gap-Financing [...]
    Venice Production Bridge, le novità del Venice Film Market
  • 25/08/2016

    Forbes, Jennifer Lawrence e Pattrice più pagata al mondo

    Italia Oggi

     La rivista Forbes ha pubblicato la classifica delle attrici piit pagate del mondo per questo 2016. In testa c'e Jennifer Lawrence con 46 milioni di dollari (circa 40,8 milioni di euro) accumulati grazie ai profitti dell'ultimo capitolo di Hunger Games, ai cachet per i film (X-Men: Apocalisse e Passengers in primis) e campagne pubblicitarie. La 26enne premio Oscar e in testa per il secondo anno consecutivo anche se nel 2015, incasse 52 milioni di dollari (46 mln di euro). Seguono Melissa McCarthy con 33 milioni (29,3 mln di euro), Scarlett Johansson con 25 milioni (22,2 mln di euro), Jennifer Aniston con 21 milioni (18,6 mln di euro), Fan Bingbing con 17 milioni (15 mln di euro), Charlize Theron con 16 milioni (14,2 mln di euro), [...]
    Forbes, Jennifer Lawrence e Pattrice più pagata al mondo
  • 25/08/2016

    21st Century Fax, Snider nuovo ceo Twentieth Century Fox Film

    Italia Oggi

     21st Century Fox ha nominato Stacey Snider nuovo amministratore delegato e presidente di Twentieth Century Fox Film. Snider sostituirà, a partire dal 1 settembre prossimo, Jim Gianopulos, che lascerà l'incarico di presidente e ceo del braccio cinematogra fico del gruppo dei media (nato dallo scorporo delle attività cinematografiche e televisive di News Corp.) in anticipo rispetto alla scadenza naturale del proprio mandato prevista tra nove mesi.  [...]
    21st Century Fax, Snider nuovo ceo Twentieth Century Fox Film
  • 25/08/2016

    Viacom Looks To Tighten Reins On Paramount

    Joe Flint The Wall Street Journal


    Paramount Pictures Chief Executive Brad Grey is facing the pitch meeting of his life. As head of one of Hollywood's oldest and most iconic movie studios, Mr. Grey has overseen many duds of late, most recently a remake of "Ben-Hur" that grossed only 11.2 million in its debut weekend. Now Paramount Pictures parent Viacom Inc. is getting ready to crack the whip on Mr. Grey. In a Securities and Exchange Commission filing this week outlining its corporate restructuring, Viacom said new interim CEO Tom Dooley and the board will call on the Paramount team to defend their film record and present a turnaround plan. They need to win over a key skeptic. While Mr. Grey has long enjoyed the support of Viacom management, Shari [...]
    Viacom Looks To Tighten Reins On Paramount
  • 24/08/2016

    Werner Herzog talks technology

    German filmmaker traces rise of internet in new documentary

    Marc Spitz International New york times


    Over a career spanning nearly 50 years, the German filmmaker Werner Herzog, 73, has managed to gracefully pivot from outrageous and eccentric narrative films ("Aguirre: Wrath of God," "Fitzcar-raldo") to poignant and poetic documentaries ("Cave of Forgotten Dreams"). Now, Mr. Herzog has set his eye on the internet, or what he calls "the thing." "Lo and Behold: Reveries of the Connected World" (the title is a mild spoiler) traces the internet's rise from its bewildering inception on California college campuses in the late 1960s and offers postulations about its future and possibilities from experts, some of them dread-filled and others hopeful. Mr. Herzog, who says he sporadically uses Google Maps but never any social networks, [...]
    Werner Herzog talks technology
  • 24/08/2016

    Poco budget e tanto trash l'invasione dei film-fotocopia

    Roberto Nepoti per La Repubblica


    La casa di produzione Asylum porta le imitazioni anche in tv con "Z Nation" ispirato a "Walking dead"  Sinister SQUAD, Independents' Day, Ghosthun-ters. Pia the di film, sembra un elenco di refusi. Invece non è così si tratta dei titoli autentici di pellicole a piccolissimo budget che, con l' appetito dei parassiti, hanno affiantato ( o pia spesso preceduto) l'uscita dei blockbuster milionari di questa stagione per raccogliere le briciole del loro success an-nunciato. E si potrebbe aggiun-gere In the name of Ben-Hur e perfino un Izzie's Way Home, copia spudorata dell'imminente Alla ricerca di Dory. L'imitazione di Suicide Squad 6 smaccata non solo la trama prevede una tale Alice the raduna un team di [...]
    Poco budget e tanto trash l'invasione dei film-fotocopia
  • 24/08/2016

    'We're playing a global box office game now'

    Jacob Bogage The Washington post


    After 11 Academy Awards, the 1959 swords-and-sandals epic "Ben-Hur" may have seemed a sure bet as a remake. But this past weekend, U.S. audiences did not respond kindly to it. The remake, starring Jack Huston and Morgan Freeman, grossed 11.4 million in domestic ticket sales in its opening weekend, or 4 million less than it cost to produce the film 57 years ago. It's another of countless movie remakes and sequels that have flopped at the box office, but studios will keep pushing them into theaters, film industry analysts say. Other summer remakes and sequels such as "Independence Day: Resurgence," "Ghost-busters" and "The Legend of Tar-zan" have yet to break even based on domestic ticket sales, but foreign sales should goose their [...]
    'We're playing a global box office game now'
  • 25/05/2016

    Investire a Napoli

    Un laboratorio per l'impresa culturale

    Vera Viola per 24 Ore Focus


    È come cedere al più stantìo dei luoghi comuni, ma sono sempre più numerosi coloro che ci credono davvero. Parlano di un nuovo fermento creativo che si diffonde e si automoltiplica nella società campana e che in molti casi diventa impresa. Ci credono, non solo gli artisti, ma anche economisti, imprenditori, formatori, chi si occupa di moda e chi si dedica alla riqualificazione della città.
    Ne sono convinti, non solo i napoletani e i campani, ma anche chi, con l’occhio dello straniero che lavora nel mondo, riesce a scoprire più di chi ci vive i movimenti che attraversano la società. «Non si può immaginare un luogo fonte di maggiore ispirazione di Napoli - dice David Chipperfield in viaggio in questi giorni dagli [...]
    Investire a Napoli
» News
Ricerca testuale:
Ricerca per data:

24/08/2016

20th Century Fox Expedites a Change of Leadership

Brooks Barnes The New York Times


A leadership change at the 20th Century Fox movie studio will happen sooner than expected, with Jim Gianopu-los stepping down as chairman and chief executive on Sept. 1 instead of next June, as previously announced. To his displeasure, Mr. Gianopulos, 64, was effectively edged aside this [...]

24/08/2016

I Minions prendono Kung fu Panda. Inizia la battaglia con Walt Disney

Il Giornale


Comcast, it maggior operatore via cavo degli Stati Uniti, ha completato l'acquisizione  di DreamWorks, pagando 3,8 miliardi di dollari. L'azienda  rientrerà nell'orbita di Nbc Universal, una delle divisioni per azione di Comcast. L'acquisizione II premio della societa che ha [...]

24/08/2016

Al via il bonus cultura per i giovani. Ma i soldi ci sono solo per un anno

La Stampa


Retroscena II sito è stato registrato to scorso 3 agosto: si chiamerà 18app.it (opptwe diciottapp.it). Consentira a 574.593 neo-cliciottenni di avere accesso at bonus di 500 euro da spendere per libri, biglietti per il cinema e i concerti, ingressi a musei e aree archeologiche. Dope oltre [...]

24/08/2016

Il lato oscuro di Hollywood raccontato da david lynch è il film del secolo (finora)

Fulvia Caprara La stampa

II David Lynch più tenebroso e inquietante, quello che, in Mulholland Drive, esplora il lato oscuro della fabbrica dei sogni hollywoodiana, guida la classifica dei migliori 100 film del XXI secolo. Dell'opera, a suo tempo, i lynchiani più ferventi dissero che era il capolavoro dell'autore, [...]

23/08/2016

Il «trilemma» cinese sfida per l'economia

Alessandro Zaccuri per Avvenire


«Passate una giornata in Cina, amici miei. Vedrete che smetterete di lamentarvi della situazione italiana». Rivolto con soave noncuranza al pubblico del Meeting il consiglio non è per questo meno autorevole. Proviene da Fan He, economista di punta dell'Accademia cinese di Scienze [...]

 

 

» Altre news

Copyright © Fondazione Ente dello Spettacolo / P.Iva 09273491002 - Soluzioni software e Ideazione grafica a cura di