» In primo piano
  • 05/12/2016

    I cinesi a Hollywood il botteghino è l'arma per il "soft power"

    Angelo Aquaro per la Repubblica Affari & Finanza


    L'ultima volta che il padrone del cinema è andato al cinema l'ha fatto solo per amore. Si è bambini per sempre e anche il potentissimo Wang Janlin, 62 anni e 34 miliardi di ricchezza personale, ha dovuto accompagnare mamma a festeggiare al cinematografo i suoi 90 anni. «La pietà filiale è una virtù importante qui in Cina», dice Mister Wang all'Hollywood Reporter: che, per la cronaca e soprattutto per la finanza, è ormai una delle pochissime cose di Hollywood che non gli appartengono direttamente. Perché il fondatore di Wanda, il gigante dell'edilizia diventato colosso dell'entertainment, è davvero il padrone del cinema mondiale: prima ha acquistato le sale americane di Amc, poi della rivale Carmike e [...]
    I cinesi a Hollywood il botteghino è l'arma per il
  • 05/12/2016

    Professionisti in crescita. Elena Perico product manager di Notorius pictures

    Italia Oggi Sette


    Notorious Pictures, società quotata sul mercato Aim Italia, attiva nell'acquisizione e commercializzazione dei diritti di opere filmiche nonché nella produzione cinematografica, annuncia l'ingresso di una nuova risorsa a completamento del team marketing, Elena Perico, in qualità di product manager. Elena Perico ha maturato un'esperienza pluriennale in The Walt Disney company dove rivestiva il ruolo di junior events e marketing manager. [...]
    Professionisti in crescita. Elena Perico product manager di Notorius pictures
  • 02/12/2016

    Lucana Film Commission è stato rinnovato il CdA

    Quotidiano del Sud - Basilicata


    II Consiglio generale della Fondazione Lucana Film Commission (Lfc) ha rinnovato la composizione del Consiglio d'amministrazione, «scaduto a quattro anni del suo insediamento». I rappresentanti dei soci fondatori (Regione Basilicata, Provincia di Matera, Comuni di Potenza e Matera, con l'assenza della Provincia di Potenza) hanno deciso di rinnovare, all'unanimità, l'incarico al presidente Luigi Di Gianni «come consente la norma statutaria che regola il Consiglio d'Amministrazione» e hanno nominato, in qualità di consiglieri del Cda, Antonella Pellettieri e il critico cinematografico Salvatore Verde. «II Consiglio generale ha ringraziato le consigliere uscenti Caterina D'Amico e Giovanna D'Amato per [...]
    Lucana Film Commission è stato rinnovato il CdA
  • 01/12/2016

    Sorrento guarda lontano

    Va in archivio la 39sima edizione delle Giornate professionali di cinema

    Federico Pontiggia


    Si è conclusa oggi a Sorrento la 39^ edizione delle Giornate Professionali di Cinema, iniziate lunedì 28 novembre. Quattro giorni intensi di presentazioni di nuovi film e listini per il prossimo semestre, ma anche di incontri tra operatori che hanno fornito spunti di dibattito e molte prospettive per il futuro.Per Luigi Cuciniello, presidente ANEC, l’edizione appena conclusa – che ha segnato una forte crescita di presenze – è stata molto positiva, «in primo luogo per la presentazione del prodotto illustrato dalle case di distribuzione, che sembra di buon livello e in grado di garantire una certa varietà. Sarà come sempre il box office il banco di prova: sicuramente il prodotto deve essere supportato da un [...]
    Sorrento guarda lontano
  • 01/12/2016

    Salvo il decreto sui fondi statali dello spettacolo

    Tar bocciato, cinque mesi buttati

    l'Unità


    Sono legittimi e hanno quindi via libera i fondi per lo spettacolo come li aveva ripartiti secondo nuovi criteri il Ministero dei beni e attività culturali con un decreto del 1 luglio Invece la sentenza del Tar del Lazio che aveva dichiarato illegittimo il provvedimento è stata annullata. Lo ha deciso ieri il Consiglio di Stato con le sentenze numero 5035 e 5036 sul cosiddetto «decreto Fus» per teatri, fondazioni liriche e altre istituzioni dello spettacolo dal viva Per il Consiglio di Stato il decreto è «un atto amministrativo generale, emanato legittimamente dallo Stato in attuazione del principio di sussidiarietà». E il rispetto del principio di lealecollaborazionecon le Regioni «è assicurato» e «in linea con la [...]
    Salvo il decreto sui fondi statali dello spettacolo
  • 30/11/2016

    In Italia. Warner promuove Ciampa

    Claudio Plazzotta per Italia Oggi

     
    La casa di distribuzione Warner Bros Italia promuove Thomas J. Ciampa a senior vice president distribution e new theatrical ventures, riorganizzando l'organigramma dopo l'uscita, lo scorso ottobre, del senior vice president e managing director theatrical Nicola Maccanico. Ciampa, statunitense, lavora in Italia dal 1997, iniziando alla start-up della catena di cinema Warner Village, fino alla nomina a vice president theatrical distribution nel 2013. Nel suo nuovo incarico si occuperà sia dei film Warner, sia di quelli Sony pictures sul territorio italiano. «E in effetti», spiega a Variety Barbara Salabè, presidente e direttore generale di Warner Bros. Italia, «abbiamo approfittato dell'uscita di Maccanico (che andrà [...]
    In Italia. Warner promuove Ciampa
  • 30/11/2016

    Pensieri e Parole. La sharing economy del cinema milanese

    la Repubblica Milano


    C'è un modello Milano anche nel cinema di cui proprio in questi giorni si vedono i frutti con Filmmaker. Il festival ideato da Silvano Cavatorta e diretto da Luca Mosso, in corso all'Oberdan in una edizione molto fertile e affollata, è la testimonianza di un interessante laboratorio di "sharing economy" che potrebbe essere applicato anche in altri ambiti culturali. La cosa è questa. Sette festival di cinema milanesi (dal più ricco, il Milano Film Festival, al Festival del cinema sportivo) invece che farsi la guerra, si sono consorziati nel Milano Film Nertwork condividendo sia competenze e professionalità da un festival all'altro, sia progetti di offerta ragionata e nel rispetto delle diverse specificità, che [...]
    Pensieri e Parole. La sharing economy del cinema milanese
» News
Ricerca testuale:
Ricerca per data:

29/11/2016

Incassi del 2016. Biglietto d'oro a Checco Zalone

Corriere della Sera


Checco Zalone (foto) con Quo vado? (record assoluto con i suoi 64 milioni di euro), Star Wars: Il risveglio della Forza e Perfetti sconosciuti hanno vinto il Biglietto d'Oro nella classifica dei film più visti in Italia. Il film di Zalone (con la regia di Gennaro Nunziante) e quello di [...]

29/11/2016

La economía de la Cultura se estabiliza y registra una leve subida tras años de crisis

Pablo M. Pita por ABC


Los datos económicos que arroja un sector como el cultural son bastante indicativos acerca del estado de salud de un país. Porque cuando Llega una crisis, es uno de los gastos que más se resienten, al existir otras prioridades que afectan a la mera supervivencia. En este sentido. la [...]

28/11/2016

Torino 34, i numeri

La redazione


I dati complessivi delle presenze al 34° Torino Film Festival confermano la tendenza alla crescita fatta registrare dalle precedenti edizioni, frenata soltanto dalla capienza delle sale a disposizione e dal budget ridotto, che è rimasto lo stesso dopo i tagli imposti in anni recenti.Il [...]

28/11/2016

Nessuno come Zalone

La redazione


Quo vado?, Star Wars: Il risveglio della Forza e Perfetti sconosciuti vincono il Biglietto d’Oro nella classifica dei film più visti in Italia, posizionandosi rispettivamente al primo, secondo e terzo posto. Quo vado? (primo) e Perfetti sconosciuti (secondo), insieme a L’abbiamo [...]

28/11/2016

Box Office, Animali sempre fantastici

La redazione


Prosegue il dominio in testa agli incassi italiani di Animali fantastici e dove trovarli. Il prequel della saga di Harry Potter racimola nel weekend altri 3.204.042 euro (con 4.289 euro di media copia) e porta a 10.773.495 euro il bottino complessivo in due settimane di programmazione. Buon [...]

 

 

Copyright © Fondazione Ente dello Spettacolo / P.Iva 09273491002 - Soluzioni software e Ideazione grafica a cura di