LINGUA
Report 2014
Report 2013
Report 2012
Report 2011
Report 2010
Report 2009
Report 2008
Report 2014

Prima parte - La politica istituzionale

Seconda parte - Il mercato dell'offerta

Terza parte - Le risorse del settore

Quarta parte - L'intervento pubblico

Quinta parte - Il mercato della domanda

Sesta parte - Il sistema produttivo

Settima parte - Il mercato del lavoro

Panorama internazionale

Focus

Approfondimenti

Istituzioni

Associazioni

Produzione

Testimonianze

fondazione ente dello spettacolo
tertio millennio film fest
cinematografo.it
» News

05/07/2017

Ciné 2017, Warner detta legge

Prova di forza con il listino 2017/2018: non solo Blade Runner 2049 e Dunkirk

Nico Parente


Primo distributore italiano nel 2017 e quattro volte primo distributore negli ultimi cinque anni, il marchio Warner Bros. si appresta a tornare, per il secondo semestre 2017, con tantissimi titoli. Cinque quelli italiani. Il primo della lista è L’equilibrio di Vincenzo Marra, dramma che vede al centro dellamarchio_warner_bros_281 narrazione un prete combattere non solo la camorra, ma soprattutto le istituzioni colluse.È poi la volta del nuovo film di Francesca Comencini, tratto dal suo omonimo romanzo Amori che non sanno stare al mondo, coproduzione Fandango-Rai Cinema.Sempre tratta dal libro omonimo è anche la commedia Terapia di coppia per amanti, in uscita a ottobre, e che vede nel cast Ambra Angiolini, Pietro Sermonti e Sergio Rubini.Torna la coppia De Sica-Brignano e la famiglia Tucci con Poveri ma ricchissimi, sequel (non sequel) diretto da Fausto Brizzi. La carrellata italiana si chiude con il nuovo film di Ozpetek Napoli velata, nelle sale dal primo gennaio 2018.Il listino internazionale presenta subito l’alleanza più temuta di tutti i tempi: Justice League (in uscita a metà novembre), film che vede gli eroi DC Comics uniti per affrontare un nemico comune.A seguire il reboot/remake di IT (ottobre), tratto dal libro più spaventoso di Stephen King: soltanto il trailer nella prima settimana ha registrato 370 milioni di visualizzazioni. I grandi titoli proseguono e Dunkirk di Nolan – in sala dal 31 agosto – si presenta come il film evento dell’anno in casa Warner.
Tra i titoli più attesi dell’anno Blade Runner 2049, diretto da Denis Villeneuve, e che vede nel cast l’immancabile Harrison Ford, insieme a Ryan Gosling. Ridley Scott, regista del primo capitolo, è qui produttore esecutivo.Gary Dauberman, sceneggiatore di IT, è anche autore del copione di Annabelle: Creation (dal 3 agosto in sala), horror che rientra nel Conjuring Universe capeggiato da James Wan. E Stephen King torna in casa Warner Bros. con un altro attesissimo titolo: La torre nera.La fortunata saga Lego prosegue infine con un altro divertente capitolo: Lego Ninjago.Tra i film in uscita l’attesissimo Baby Driver, scritto e diretto da Edgar Wright, e presentato in anteprima a Ciné, le Giornate di Riccione.

Torna all'elenco delle News

Copyright © Fondazione Ente dello Spettacolo / P.Iva 09273491002 - Soluzioni software e Ideazione grafica a cura di