LINGUA
Report 2014
Report 2013
Report 2012
Report 2011
Report 2010
Report 2009
Report 2008
Report 2014

Prima parte - La politica istituzionale

Seconda parte - Il mercato dell'offerta

Terza parte - Le risorse del settore

Quarta parte - L'intervento pubblico

Quinta parte - Il mercato della domanda

Sesta parte - Il sistema produttivo

Settima parte - Il mercato del lavoro

Panorama internazionale

Focus

Approfondimenti

Istituzioni

Associazioni

Produzione

Testimonianze

fondazione ente dello spettacolo
tertio millennio film fest
cinematografo.it
» Report 2014
Panorama internazionale
Festival Internacional del Nuevo Cine Latinoamericano - Il cinema italiano e il Festival del Cinema de l'Avana
Festival cinematografici e mercati in America Latina

Il numero di festival cinematografici è aumentato in maniera esponenziale nel bel mezzo del crescente abbandono delle sale da parte del pubblico.
In America Latina esistono centinaia di festival cinematografici. Molti di essi si tengono simultaneamente nel corso dell'anno.
Alcuni sono dedicati al cinema globale, come il Festival Internazionale del Cinema di Mar del Plata (Argentina) [www.mardelplatafilmfest.com] – manifestazione di prima categoria, unica nel suo genere nel territorio, che si tiene a novembre –, e il Festival di Rio (Brasile) [www.festivaldorio.com.br], considerato, per programmazione e spettatori, uno dei più importanti in America Latina, che si svolge ogni anno a fine settembre. Ce ne sono altri orientati verso il cinema latinoamericano e caraibico, come il Festival Internazionale del Nuovo Cinema Latinoamericano (Cuba) [www.habanafilmfestival.com], o attenti al cinema iberoamericano, come il Festival Internazionale di Cinema di Cartagena (Colombia) [www.ficcifestival.com] – concorso interessato a riconoscere e stimolare il talento dei realizzatori colombiani e ibero-latinoamericani che ha luogo durante la seconda settimana di marzo – e il Festival Internazionale del Cinema di Guadalajara (Messico) [www.ficg.mx], evento competitivo iberoamericano che dal 2005 si è arricchito della sezione "Industria", uno spazio in cui convergono le imprese, i progetti in fase di sviluppo e la formazione, e che si svolge ogni anno la seconda settimana di marzo. Il cinema nazionale occupa una posizione privilegiata in alcune manifestazioni come il Festival Internazionale del Cinema di Morelia (Messico) [www.moreliafilmfest.com], evento che promuove nuovi talenti del cinema messicano e che acquista carattere internazionale prevedendo un interscambio cinematografico e di idee con la sezione della Settimana della Critica del Festival di Cannes. Alcuni festival sono dedicati al cinema documentario, come É Tudo Verdade | It's All True (Festival Internazionale del Documentario, Brasile) [www.etudoverdade.com.br], il più antico e importante evento cinematografico del territorio dedicato al documentario. Altri ancora si concentrano sul cortometraggio, come il Festival Internazionale del Cortometraggio di San Paolo (Brasile) [www.kinoforum.org.br/curtas], il festival internazionale di corti più importante di tutto il territorio latinoamericano, che ha luogo la terza settimana di agosto, o si specializzano nel cinema di animazione, come il Festival Anima Mundi (Brasile) [www.animamundi.com.br], realizzato in varie città del Brasile e considerato il più importante festival dedicato all'animazione in America e il secondo al mondo dopo il quello d'Annecy, in Francia. Esistono festival che si concentrano sul cinema indipendente, come il BAFICI Festival Internazionale di Cinema Indipendente di Buenos Aires (Argentina) [www.bafici.gov.ar], la manifestazione di cinema indipendente più rilevante dell'America Latina che si svolge ogni anno nel mese di aprile. In questa ampia gamma di festival, si possono distinguere, inoltre, quelli tematici, come il Festival del Cinema Povero di Gibara (Cuba) [www.festivalcinepobre.cult.cu] – il cui scopo consiste nel promuovere film realizzati con poche risorse, come alternativa al costo elevato della produzione cinematografica standard –, e quelli sulla diversità sessuale, come il LiberCine o Festival Internacional de Cine sobre Diversidad Sexual y Género in Argentina [http://cinediversidadygenero.blogspot.com.ar/], festival competitivo e itinerante di carattere internazionale che affronta la diversità sessuale e di genere in tutti i suoi aspetti.
Esistono, all'interno del settore cinematografico, eventi riservati, rivolti principalmente a produttori, distributori e cineasti, in cui si svolgono trattative sui film in tutte le loro fasi di sviluppo, dall'idea o dal soggetto fino a pellicole completate. In questo contesto, i produttori presentano i loro progetti o film a potenziali acquirenti nazionali e internazionali.
Due sono i mercati più importanti del cinema latinoamericano: la sezione "Industria" del Festival Internazionale del Cinema di Guadalajara, e Ventana Sur, a Buenos Aires [www.ventanasur.gov.ar], creato dall'INCAA (Instituto Nacional de Cine y Artes Audiovisuales Istituto Nazionale di Cinema e Arti Audiovisive) e dal Marché du Film del Festival di Cannes nel novembre del 2009. La consacrazione di quest'ultimo come principale mercato dell'AmericaLatina è confermata annualmente dalle 1.800 registrazioni ricevute, di cui più di 300 da parte di acquirenti e venditori provenienti dai cinque continenti.
Il circuito dei festival è diventato la rete principale dell'industria cinematografica. Una rete la cui importanza dovrebbe essere meglio sfruttata, perché costituisce lo spazio naturale per la maggior parte delle pellicole indipendenti e per il cinema d'autore.

 

Copyright © Fondazione Ente dello Spettacolo / P.Iva 09273491002 - Soluzioni software e Ideazione grafica a cura di